• 86_slide1.jpg

    Al servizio del cittadino

    Lavoriamo per prevenire, ridurre e rimuovere situazioni di disagio sociale dei cittadini

  • 64_slide2.jpg

    Programmazione delle politiche sociali

    Grazie al cosidetto Piano di Zona, miriamo a realizzare una rete di servizi, interventi e iniziative a beneficio dei cittadini.

  • 65_slide2.jpg

    L'unione fa la forza...

    Ci avvaliamo dell’esperienza di professionisti qualificati che operano sul territorio.

Con la  Legge Regionale n. 45/2013,  sono state previste delle Misure di sostegno economico per le famiglie pugliesi.

Nello specifico, per il periodo di imposta 2014, vengono riconosciute detrazioni dall’addizionale Irpef per i nuclei familiari pugliesi con più di tre figli a carico:

a)      20 euro per i contribuenti con più di tre figli a carico, per ciascun figlio, a partire dal primo, compresi i figli naturali riconosciuti, i figli adottivi o affidati;

      La detrazione spettante ai sensi della lettera a) è aumentata di un importo pari a 375 euro per ogni figlio con diversa abilità ai sensi dell’articolo 3 della legge 5 febbraio 1992, n. 104 (Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate).

La domanda per  beneficiare delle misure di sostegno economico- redatta  secondo l’ all.1)- deve essere inoltrata al Comune di residenza attraverso lo Sportello di Segretariato Sociale Comunale, disponibile per fornire modulistica,  informazioni e chiarimenti.

 

Le istanze per la concessione del beneficio possono essere presentate entro il 31.12.2015.

Allegati:

Modulo di domanda

Stralcio Legge Regionale